Donare a Plan International Italia

Because I am a Girl

La Campagna Because I am a Girl promuove i diritti delle bambine, scopri i progetti al femminile e aderisci in modo continuativo o con una donazione!

Per saperne di più
Le nostre emergenze

Terremoti, uragani, siccità colpiscono spesso i Paesi in cui lavoriamo, interveniamo subito assistendo i più a rischio, ovvero i bambini, nutrendoli, curandoli, dando loro protezione e istruzione in spazi child-friendly. In una seconda fase aiutiamo la popolazione a rimettersi in piedi e a diventare autonoma.

Per saperne di più
Urgente: Cercasi volontari!

Stiamo cercando volontari per il nostro ufficio Donatori, presso la nostra sede a Vimercate. Sono necessari una buona conoscenza dell'inglese e l'uso dei programmi informatici più semplici.

Per saperne di più

Tutto sul nostro lavoro sul campo. Approfondisci!

Scegli un paese:
Paesi partner
Bilancio e Relazione di Missione

L'esercizio economico-finanziario di Plan International Italia va dal 1 Luglio al 30 Giugno dell'anno successivo. Ogni anno pubblichiamo sul sito il Bilancio di esercizio con la Relazione del Revisore dei Conti e Note dettagliate.

AAA: cercasi volontari
04.03.2016
Mishti è una Karate Girl che ha trasformato la sua passione in una fonte economica per lei e per la sua famiglia. © Plan International
Oggi bambine, domani #wonderwomen! Leggi tutto
04.02.2016
Nel villaggio di Beyenech Plan International ha sviluppato un progetto contro le mutilazioni genitali femminili.
Giornata Internazionale contro le Mutilazioni Genitali Femminili: il lavoro di Plan International Leggi tutto
18.12.2015
Plan International Egitto lavora con la comunità siriana fornendo cibo, protezione, istruzione e opportunità lavorative.
Giornata Mondiale dei Migranti: il diario di Beyaan, esule siriana Leggi tutto
03.12.2015
Christine partecipa con entusiasmo mentre i bambini del suo villaggio giocano.
3 dicembre: Giornata della Disabilità Leggi tutto
16.11.2015
Una delle tante iniziative di Plan International Guatemala per coinvolgere attivamente i bambini.
Il Guatemala ferma i matrimoni prematuri Leggi tutto
23.10.2015
Terremoto Nepal: Plan International ha soccorso 255.120 persone di cui 106.739 sono bambini.
6 mesi dal terremoto: ora il Nepal deve affrontare il freddo inverno Leggi tutto

In evidenza

Plan in Italia nel Dopoguerra

Nel Dopoguerra Plan International aiutò 11.500 bambini italiani, star di Hollywood adottarono a distanza molti piccoli italiani.

Plan International in Italia
Le nostre storie di successo

Scopri le storie di bambine e bambini la cui vita è stata cambiata in positivo grazie al nostro sostegno a distanza.

Scopri di più
I risultati di Because I am a Girl

La Campagna mondiale Because I am a Girl ha avuto un impatto diretto su 5 milioni di bambine superando gli obiettivi prefissati.

Scopri di più

Il lavoro di Plan International: efficiente, trasparente, intelligente.

Il vostro aiuto arriva!
  • Fondi inviati ai progetti (100%) da Plan International Italia
I Resoconti e Bilanci

“Plan International è stata dichiarata uno dei top performer nel report annuale sulla trasparenza di One World Trust.“

Le celebrità che ci sostengono

Mario Götze

Il campione dei Mondiali del Brasile è tra i sostenitori di Plan International Germania che ha più di 300 mila donatori regolari ed è attiva sul territorio da 25 anni. Mario Götze oltre ad avere un sostegno a distanza con Plan International Germania è stato anche coinvolto come volontario in un progetto a favore delle bambine che vivono nelle aree più disagiate in Brasile e che sono a rischio di sfruttamento sessuale.

Tiziana Panella

Tiziana Panella, giornalista e storica conduttrice di Coffee Break su La7, ha visitato con la figlia di 10 anni i nostri progetti urbani a Dakar, in Senegal, per conoscere da vicino il lavoro di Plan International. Dopo la visita ha deciso di "sposare" la nostra causa, sostenendo a distanza una bambina di Dakar.

Isabella Bossi Fedrigotti Presidente di Plan International Italia

"Mi piace Plan perché pensa agli ultimi degli ultimi, e cioè alle bambine dei paesi in via di sviluppo che –innumerevoli- non frequentano alcuna scuola, che devono andare a lavorare, che vengono sposate a dodici, dieci, nove anni con uomini che hanno il doppio, il triplo, il quadruplo o anche il quintuplo della loro età. Puoi salvarle da questo destino con un’ adozione a distanza o con un sostegno alla campagna “Because I am a girl."