Vuoi maggiori informazioni?

Rispondiamo volentieri alle tue domande

Da lunedì a venerdì
09:00 - 18:00
Circa un terzo della popolazione del Bangladesh vive con meno di 1,25 dollari al giorno. L'istruzione è un modo per trovare una via di uscita dalla povertà.
Circa un terzo della popolazione del Bangladesh vive con meno di 1,25 dollari al giorno. L'istruzione è un modo per trovare una via di uscita dalla povertà. © Plan International

Il Bangladesh in cifre

Il Bangladesh si trova nell’Asia meridionale, sul Golfo del Bengala. Quasi tutto il Paese è situato nella zona della piana alluvionale dei fiumi Gange, Brahmaputra e Meghna. Nel sud-est del Paese si stagliano delle catene montuose. Vi è un clima tropicale e, durante la stagione delle piogge, avviene circa il 75 per cento delle precipitazioni. Se il monsone tarda ad arrivare, giunge la siccità. L’abbattimento delle foreste nei Paesi limitrofi come India e Nepal, i forti uragani e le piogge intense, sono spesso causa di terribili disastri ambientali.

Abitanti 156,6 Mln. (Italia: 60,7 Mln.)
L'aspettativa di vita 71 Anni (I: 80 Anni)
La mortalità infantile 41 su 1.000 (I: 5 su 1.000)
PNL** pro capite 840 USD (I: 35.540 USD)
Tasso di alfabetizzazione Donne 77 %, Uomini 80 %
Superficie 147.570 kmq, (I: 301.338 kmq)
Capitale Dhaka
Le lingue nazionali Bengali, Inglese
Religione Islamismo (ca. 90%), Induismo (ca. 9%)
* su 1.000 nati vivi
** Prodotto Nazionale Lordo
*** nei giovani (15 - 24 anni)
Fonti: UNICEF "State of the World's Children 2014", UNDP "Rapporto sullo sviluppo umano 2014", Ministero degli Affari Esteri

Storia

In quanto parte del subcontinente indiano, il Paese vanta una storia lunga cinquemila anni. A seguito dell'indipendenza dell'India dalla Gran Bretagna, nel 1947 si giunse alla divisione dell’ex colonia in Pakistan e India. La parte a maggioranza musulmana del Bengala dell’est andò al Pakistan. Con la metà degli anni ’60, nella regione nacquero aspirazioni indipendentiste che condussero, tra il 1971 e 1972, alla fondazione dello Stato del Bangladesh. Nel 1988, l'Islam divenne religione di stato.

La situazione attuale

Nel 1991, la Costituzione sancì un sistema parlamentare guidato da un Primo Ministro. Dal marzo 2013, il Presidente della nazione è Abdul Hamid. Sebbene la situazione economica sia migliorata negli ultimi dieci anni e sia di conseguenza diminuito il tasso di povertà, circa un terzo della popolazione del Bangladesh continua a vivere al di sotto della soglia della povertà per via dell’estrema crescita demografica. La malnutrizione è molto diffusa.

Interessante? Condividi: