Vuoi maggiori informazioni?

Brunella Pacia, Responsabile Comunicazione, Ufficio stampa e PR

Il movimento Because I am a Girl è per un mondo che dia valore alle bambine, promuova i loro diritti e ponga fine all’ingiustizia.
Il movimento Because I am a Girl è per un mondo che dia valore alle bambine, promuova i loro diritti e ponga fine all’ingiustizia. © Plan International
13/09/2016

Per i diritti delle bambine andiamo all'ONU!

Dal 13 al 26 settembre si tiene a NY la 71° Sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (UNGA) per fare un punto sulla situazione dei Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs) e spronare il loro raggiungimento.

Plan International partecipa all'alto incontro in quanto gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile hanno il potenziale per trasformare la vita di milioni di ragazzine, mostrando il lavoro fatto in 16 Paesi, facendo pressioni sui governi nazionali affinché applichino gli SDGs per le bambine.

“Non c’è tempo da perdere” – sottolinea la CEO di Plan International, Anne-Birgitte Albrectsen – “se andiamo avanti di questo passo ci vorranno altri 100 anni prima che tutte le adolescenti della zona sub-sahariana possano frequentare la scuola secondaria. E questo è shockante per se stesso, ma anche perché l’accesso universale all’istruzione secondaria è un target degli SDGs da raggiungere per il 2030!” Se non si dà un’accelerata globale verso il cambiamento non si raggiungeranno gli Obiettivi entro il 2030.

L’Agenda 2030 ha promesso di non lasciare nessuno indietro.

Ma milioni di bambine e donne continuano a essere invisibili ed escluse a meno che non si avranno maggiori dati che tengano conto del genere in modo tale da prendere decisioni che possano trasformare la loro vita.

Infatti milioni di bambine sono "invisibili“ ai governi e a coloro che decidono perché non vengono contate: non si sa quante bambine lasciano la scuola a causa dei matrimoni prematuri, gravidanze o violenze, o quante ore al giorno spendono lavorando o che lavoro fanno e quanto vengono pagate. Occorre dare maggior visibilità a tali realtà per cambiare le loro esistenze.

Per cui Plan International – in partnership con aziende e con altre organizzazioni umanitarie – sta lanciando un nuovo strumento di analisi di dati e di sensibilizzazione per monitorare i progressi sugli obiettivi di genere degli SDGs, responsabilizzando i governi affinché le loro promesse alle bambine siano mantenute. E con il movimento Because I am a Girl la nostra Organizzazione sta creando un mondo che dà valore alle bambine, promuove i loro diritti e pone fine all’ingiustizia.

 

 


Interessante? Condividi: