Vuoi maggiori informazioni?

Brunella Pacia, Responsabile Comunicazione, Ufficio stampa e PR

Christine partecipa con entusiasmo mentre i bambini del suo villaggio giocano.
Christine partecipa con entusiasmo mentre i bambini del suo villaggio giocano. © Plan International / Akintunde Akinleye
03/12/2015

3 dicembre: Giornata della Disabilità

La piccola Christine ha 4 anni anni, vive in un villaggio del Togo e soffre fin dalla nascita di paralisi cerebrale, a differenza degli "altri bambini" che provavano a fare i primi passi, lei non era in grado di camminare, di sedersi o di muoversi e per la madre era un peso in quanto doveva dedicarsi completamente a lei.

Plan International ha realizzato in Togo dei centri di riabilitazione per i bambini disabili e Christine è tra coloro che vi hanno preso parte: già dopo alcune sessioni di fisioterapia ha mostrato piccoli miglioramenti che per lei sono degli incredibili passi avanti: ora riesce a stare seduta da sola e la sua mobilità è migliorata notevolmente. La piccola si è posta come traguardo quello di riuscire a camminare autonomamente.

Tramite il progetto in Togo Plan International ha aiutato 3.586 bambini, di cui 57% maschi e 43% femmine.

Al mondo vi sono tra i 93 e 150 milioni di bambini che convivono con la disabilità - e per l'80% vivono a Sud del mondo -  noi di Plan International lavoriamo nei Paesi perché i bambini disabili vedano realizzati i propri diritti e vengano seguiti con un staff che li aiuti a integrarsi nella propria comunità, in particolare le bambine che, a causa della disuguaglianza di genere, sono maggiormente escluse rispetto ai maschi. Inoltre lavoriamo con i governi affinché si facciano più sforzi per dare risorse e fornire finanziamenti per aiutare i bambini disabili.


Interessante? Condividi: