Esuli siriani in fuga dalla loro terra. © REUTERS / Marko Djurica

Emergenza profughi siriani

Migliaia di Siriani, tra cui tanti bambini, scappano dalla Siria, cercando rifugio in Egitto e da qui guardano all'Italia e all'Europa come unica speranza. Plan International, che lavora da tempo per i profughi siriani, lancia la Campagna "I have a Dream..." per aiutarli ad integrarsi in Egitto, convincendoli a non rischiare la vita attraversando il Mediterraneo.

In Egitto sono circa 300.000 i profughi siriani già arrivati, di questi il 42,6% è costituito da bambini che vivono in condizioni di povertà e in un contesto scolastico difficile. Le opportunità di lavoro sono minime e molti stanno pensando di raggiungere le coste italiane e quindi l'Europa.

Plan International Italia lancia la Campagna I have a Dream... per avviare con urgenza un intervento per i profughi siriani localizzati in Egitto. Ad essi si intendono offrire opportunità lavorative, sostegno alla frequenza scolastica dei bambini, integrazione nella comunità locale e corrette informazioni sui grandi rischi della migrazione clandestina verso l'Europa attraverso organizzazioni criminali.

Abbiamo bisogno urgentemente del tuo aiuto per dare un futuro ai bambini siriani e alle loro famiglie salvandoli dall'odissea degli sbarchi sulle coste italiane.

Il progetto viene realizzato da Plan International Egitto.

 

Il progetto di intervento nel dettaglio

In una situazione così complessa Plan International Egitto interviene con un progetto che è rivolto ad oltre 1500 rifugiati siriani e ai loro 800 bambini con la partecipazione di egiziani in condizione di povertà.

L'intervento si realizza nei governatorati di Alessandria e Beheira, punto strategico per le partenze verso l'Italia e l’Europa.

Il progetto è focalizzato su attività di generazione di reddito compatibili con le realtà locali del mercato del lavoro e delle piccole attività imprenditoriali in modo da favorire integrazioni e non contrapposizioni tra gruppi vulnerabili, nonchè sul sostegno alla frequenza scolastica dei bambini.

Una parte del progetto è rivolta a disincentivare le traversate, mostrando ai rifugiati i rischi, gravissimi per tutti ma soprattutto per i minori, di viaggi in condizioni di illegalità, assoluta insicurezza ed estrema pericolosità nelle mani di trafficanti di esseri umani, nonchè le grandissime difficoltà che si incontrano all'arrivo in Europa.

Chi è Plan International Egitto

Plan International Egitto lavora da oltre 30 anni nel territorio aiutando oltre 1 milione e 500 mila bambini e le loro famiglie in 7 governatorati (Alessandria, Assyut, Beheira, Cairo Sud ed Est, Giza, Qalyoubiya e Sohag). Le attività principali sono rivolte ad assistere i bambini di strada e che lavorano, i bambini disabili, inserire nel tessuto lavorativo i giovani, fornire istruzione, formare gruppi di risparmio per donne e organizzazioni giovanili.

Ultimo aggiornamento

Leggi qui l'aggiornamento del 20 ottobre 2015 sul lavoro di Plan International Egitto con i profughi siriani.

Dona con versamento bancario:

Conto corrente bancario Unicredit intestato a Plan Italia Onlus

Agenzia: Milano Cordusio

IBAN: IT57X 0200 8016 0000 01020 81201

Codice SWIFT (BIC): UNCRITMM (per bonifici dall'estero) 

CAUSALE: EMERGENZA PROFUGHI

Dona con versamento postale:

Conto corrente postale: 1008253153 intestato a Plan Italia

CAUSALE: EMERGENZA PROFUGHI

Sì, sostengo le emergenze di Plan International
Il vostro aiuto arriva!
  • Fondi inviati ai progetti (100%) da Plan International Italia
Interessante? Condividi: