MENUMENU
Promuovere la partecipazione politica delle donne e dei giovani in Guinea Bissau

Promuovere la partecipazione politica delle donne e dei giovani in Guinea Bissau

Il progetto viene realizzato in Guinea Bissau e ha come obiettivo consentire a donne e giovani di impegnarsi nella vita politica del paese, al fine di contribuire al consolidamento della pace e dello sviluppo. 

Dove

I 14 micro progetti sovvenzionati da Plan sono realizzati in diverse aree del paese: in Bissau, nelle regioni di Gabu, Bafata, Oio, Biombo, e Quinara e sull’Isola di Bubaqe.

Durata

Il progetto, partito a luglio 2019,
terminerà il 31 dicembre di quest’anno.

Gli obiettivi

1. Potenziare le capacità di ragazze e giovani donne al fine di aumentare la loro partecipazione attiva alla vita politica del paese;

2. Sovvenzionare 14 micro progetti realizzati da organizzazioni e associazioni della società civile locale per donne e giovani.

I beneficiari del progetto

Questo progetto si rivolge a 14 ONG/associazioni della società civile con comprovata esperienza in:

• promozione dei diritti delle donne

• promozione dei giovani (dai 15 ai 35 anni)

Perché in Guinea Bissau?

In Guinea Bissau, gli uomini svolgono un ruolo dominante nei processi decisionali della famiglia e della comunità. Pratiche come il matrimonio precoce e forzato, la mutilazione genitale femminile e altre violazioni dei diritti delle donne continuano a prevalere nella società. Le donne e le ragazze sono le più colpite dalla povertà e dal basso reddito, dallo scarso accesso all’istruzione e alle cure sanitarie. 

Le norme sociali limitano molto la partecipazione dei giovani alle discussioni pubbliche. Non solo non possono partecipare attivamente alla politica nazionale ma non possono nemmeno esercitare una leadership tangibile nelle decisioni economiche, sociali e civili che incidono sulla loro vita. 

Nel caso delle ragazze, il tasso di coinvolgimento nelle piattaforme di partecipazione politica è ancora più basso e le possibilità di trovare un lavoro degno sono estremamente ridotte. Le donne e le ragazze hanno uno status secondario in tutte le sfere della vita familiare, comunitaria e nazionale (gli uomini occupano il 69% delle posizioni del governo e sono sovra rappresentati nei ministeri chiave legati alle donne come Agricoltura e istruzione).


Qual è il ruolo di Plan International?

L’ufficio di Plan International in Guinea-Bissau gestisce l’attuazione dei progetti sovvenzionati attraverso attività quali: 

  • La gestione dei fondi;
  • L’organizzazione di seminari sul rafforzamento delle capacità delle associazioni locali e la supervisione delle attività;
  • Il monitoraggio e la valutazione di tutte le attività previste e dei 14 micro progetti sovvenzionati.