La storia di Filifing in Mali

Filifing e la sua lotta contro la mortalità infantile

Nel suo piccolo villaggio di Dafela, 23 Km dalla cità di Kita, in Mali, la costruzione di un centro sanitario non pose fine alle sofferenze delle madri e dei loro bambini. Molti casi di morti venivano ancora registrati semplicemente a causa della mancanza di personale sanitario e di aiuto.

La mortalità infantile nella regione è una delle più elevate, con madri e bambini che muoiono senza ragione e senza sostegno.

Filifing Sidibe era stata una bambina adottata a distanza attraverso i programma di Plan. Come molti altri bambini nel villaggio di Dafela ha potuto frequentare la scuola, grazie ad un programma di istruzione che comprendeva la costruzione di una scuola.

Ha appena finito un corso di un anno per diventare ostetrica ed è tornata al villaggio per occuparsi dei malati e sostenere il funzionamento del centro sanitario.

Non fu solo la nuova scuola ad aiutare Filifing a intraprendere il suo meraviglioso viaggio, ma è stato l'incoraggiamento del suo sostenitore ad avere un grande impatto sul suo successo. “Il mio sostenitore era molto interessato ai miei risultati scolastici e questo mi ha incoraggiato ad ottenere il diploma di ostetrica a Kita”, spiega Filifing.

Filifing è stata sempre molto preoccupata della precaria condizione sanitaria nella comunità in cui viveva. Voleva aiutare le donne della comunità che dovevano fare un lungo viaggio fino in città per essere curate, visto che il centro sanitario di Dafela non aveva medici preparati o infermiere.

“Quando mi sono diplomata come ostetrica un anno fa, il dovere mi ha spinto a tornare per occuparmi dei miei genitori nella mia comunità. Dal mio arrivo, ho fatto nascere 22 bambini  e ho prestato assistenza neonatale a centinaia di altri.”

I membri della comunità di Dafela sono molto orgogliosi che Filifing, figlia del villaggio, lavori al centro sanitario. Per molti pazienti la sua presenza durante il parto è di conforto perchè lei dà molto sostegno.

Il medico nel centro sanitario, Mr Maiga loda pubblicamente con il  suo staff il contributo positivo della sua giovane ostetrica di 20 anni: “Filifing ha molto migliorato la performance del nostro team attraverso le sue cure e il follow up dei pazienti. La comunità inoltre le dà fiducia per la gestione della farmacia. Penso che abbia una carriera promettente”.