Adozioni a distanza sicure parte 1

Adozioni a distanza sicure, prima parte della guida di Plan Italia

Per scegliere adozioni a distanza sicure bisogna informarsi con attenzione, al fine di evitare che i propri piccoli e grandi “investimenti” finanziari e sentimentali non vadano a beneficio delle persone sbagliate. La sicurezza che le donazioni effettuate vadano effettivamente al sostegno di bambine e bambini che vivono situazioni d’indigenza può venire solo da un’organizzazione umanitaria seria e riconosciuta a livello internazionale.

Plan Italia vuole fornirvi, dunque, una mini-guida per aiutarvi a scegliere le adozioni a distanza più sicure.

La parola d’ordine è “Trasparenza”: l’organizzazione umanitaria deve fornire garanzie di trasparenza a tutti i livelli, a iniziare dalle comunicazioni generali, per passare alle comunicazioni verso il singolo donatore, senza dimenticare la trasparenza finanziaria e d’investimento delle donazioni effettuate. La logica della trasparenza dovrà essere presente in ogni aspetto:

Comunicazione – una volta individuata un’organizzazione benefica che ci convince dal punto di vista del messaggio e dei progetti al centro delle sue comunicazioni, navighiamo attentamente il sito ufficiale per conoscerne la storia, la mission, i dettagli dei progetti.

Sul sito di Plan Italia trovate tutte queste informazioni navigando le sezioni Chi siamo, Il nostro sostegno a distanza e La storia di Plan.

Bilancio – la pubblicazione del bilancio è utile per creare fiducia in chi vuole aderire a un progetto di adozione a distanza sicuro. La pubblicazione del bilancio, però, non può essere l’unico elemento di valutazione.

Plan si avvale di revisori interni ed esterni affinché la pubblicazione del proprio rapporto finanziario sia preciso e certificato. Seguite il link per leggere la nostra pagina dedicata alla trasparenza finanziaria.

Progetti – per un’adozione a distanza sicura è importante che l’organizzazione umanitaria sia effettivamente (e operativamente) presente sul campo, realizzi i progetti  e tenga informati i donatori sul loro andamento e sui progressi della bambina o del bambino coinvolti nel programma.

Per sapere come Plan vi tiene informati dei progetti che sostenete, vi invitiamo a visitare la pagina Cosa ricevi del nostro sito.

I progetti di sostegno a distanza Plan nascono da una lunga esperienza lunga oltre 75 anni. L’obiettivo principale dell’attività quotidiana di Plan è quello di garantire un futuro a tutti i bambini e in particolare alle bambine e alle ragazze dei Paesi più poveri del mondo e di fornire loro il benessere e gli strumenti culturali necessari a migliorare le comunità nelle quali vivono.

La nostra guida alla scelta dell’organizzazione umanitaria giusta per adozioni a distanza sicure non si conclude qui. Per scoprire altri elementi di valutazione, continuate a leggere.